Sotto la mascherina: rientrare a scuola con il sorriso

Alla ricerca di nuove ispirazioni su Pinterest (avete Pinterest? Seguite il mio account anche lì?) mi sono imbattuta nel profilo di una insegnante/educatrice/creativa? che ha una pagina bellissima, e anche un blog, con tantissime idee… ma in inglese. Tra queste ne ho trovato una molto simpatica per il rientro a scuola post-quarantena che tiene conto di un nuovo aspetto: la mascherina. Posto che non è mio intento sollevare questioni su una questione già abbastanza spinosa e intricata come il rientro a scuola, credo che sia importante ritornare sui banchi con lo spirito giusto: affrontare il cambiamento con tenacia e con il sorriso (sebbene nascosto da mascherina!). Insomma, ancora una volta ci verrà chiesto di fare tanto con quel poco che abbiamo e, in questi casi più che mai, la creatività e la professionalità sono risorse fondamentali! Quindi rimbocchiamoci le maniche e affrontiamo questo rientro con lo spirito giusto.

L’attività che ho trovato, e che ha ispirato questa che condivido con voi, è molto semplice. Un volto con la mascherina, riprodotto su foglio in formato A4 ripiegato in quattro parti, che aprendosi mostra cosa c’è sotto.  Nell’immagine qui sotto vi mostro prima l’immagine chiusa (con la faccia mascherata) e poi aperta (con il sorriso e i messaggi che si celano all’interno).

L’attività è pensata soprattutto per i bambini delle prime classi ma non è da escludersi anche per quelli più grandi. Ai miei alunni, che sono in quinta, posso mostrare il modello e chiedere a loro stessi di costruire il tutto. Può essere incollato sul quaderno e all’interno si possono inserire frasi, pensieri e messaggi che rappresentano chi indossa la maschera.  Ai più piccoli invece possiamo dare il modellino stampato e chiedere di personalizzarlo inserendo i dettagli dei capelli, i colori degli occhi, aggiungendo occhiali, definendo il genere e scrivendo semplici parole o frasi. Il modello base che ho creato è questo:

Ci sono anche i trattini sui quali piegare il foglio e, in chiaro, le parti da definire meglio. Può essere divertente personalizzare la mascherina e inserire le frasi maggiormente rappresentative. Per il resto lascio alla vostra creatività il modificare e integrare questa attività 🙂

Spero che vi possa essere utile magari come attività per l’accoglienza anche per parlare di quanto sta accadendo. Fatemi sapere com’è andata e come avete deciso di utilizzarla. Magari avete già avuto voi stessi la medesima idea!

Ecco il modello stampabile già pronto: Sotto la maschera

BUON NUOVO ANNO SCOLASTICO!!!

PS: ho già pronte le attività per i primi giorni di scuola sia di matematica che di scienze… classe quinta! Seguitemi per saperne di più

4 Comments on “Sotto la mascherina: rientrare a scuola con il sorriso”

  1. È molto bello che qualcuno abbia dentro un gran tesoro e lo voglia condividere con gli altri!
    Per me, che sono un’insegnante ancora in erba, sarà come un faro nella notte.
    Grazie maestra Michela!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *